Le principali scadenze fiscali di Agosto 2016
Le principali scadenze fiscali di Agosto 2016

Seconda puntata del nostro mensile sulle più importanti scadenze fiscali che incombono sul mese che sta per arrivare. Questa volta è il turno di Agosto e sarà bene appuntarle in calendario per poter godersi il sole sotto l'ombrellone senza patemi di sorta.


 

  ·      1 Agosto - Istanza di rimborso IVA infrannuale per il secondo trimestre

o    Cos'è? si tratta dell'ultimo giorno per poter richiedere la restituzione del credito d'imposta eccedente durante il trimestre precedente. 

o    A chi spetta? a tutte le attività economiche che vantano un credito IVA verso il fisco superiore a 2582,28 euro.

 

·         20/22 Agosto – Proroga di Ferragosto per adempimenti fiscali modello F24

 

o    Cos’è? Con l’arrivo della settimana di Ferragosto e la conseguente chiusura degli uffici è prevista dal 2012 la possibilità di poter pagare le scadenze relative al modello F24 che intercorrono dal 1 al 20 Agosto entro quest’ultimo giorno senza dover pagare alcuna maggiorazione sul ritardo. Tuttavia, poiché il 20 di Agosto cade di Sabato, la scadenza effettiva è spostata ulteriormente a Lunedì 22 Agosto.

o    Chi la deve pagare? Il modello F24 è valido per i principali oneri fiscali a cui è soggetta l’impresa, perciò la proroga riguarda pressoché tutti.

 

·         22 Agosto – Versamento ritenute IRPEF, contributi previdenziali per il sostituto d’imposta. Versamento IVA mensile e trimestrale per il secondo trimestre

 

o    Cosa sono? Si tratta del consueto appuntamento mensile per IVA e per i contributi INPS dei dipendenti versati dall’impresa con conseguente trattenuta sulla busta paga. Per chi invece ha scelto un regime di pagamento dell’IVA mensile si tratta di saldare l’importo relativo al secondo trimestre dell’anno in corso.

o    Chi la deve pagare? Per i contributi previdenziali, chiunque svolga opera di sostituto d’imposta, per l’IVA tutte le attività economiche.

 

·         25 Agosto – Presentazione Elenchi mensili e trimestrali INTRAST con IVA comunitaria

 

o    Cos’è? Tutti coloro in possesso di partita IVA comunitaria che abbiano effettuato operazioni di scambio su beni mobili all’interno della comunità europea nell’ultimo trimestre.

o    Come la si deve presentare? Per chi ha scelto il regime a cadenza mensile dovrà presentare i riepilogativi di Giugno, mentre per chi ha optato per quello trimestrale dovrà tener conto di tutte le operazioni compiute nel secondo trimestre 2016. 

 

Per il modello 770, già prorogato da Luglio al 1 di Agosto (ma che verrebbe comunque rimbalzata al 22 Agosto per le stesse ragioni del modello F24), sembra ormai imminente l’annuncio di un ulteriore proroga al 15 di Settembre. Continuate a seguire il nostro sito per ricevere su questo e ulteriori aggiornamenti, in particolar modo la decisione finale del Governo sulla moratoria estiva, la quale darebbe una grossa boccata d’aria alle imprese spostando ogni scadenza verso l’Agenzia delle Entrate (o Equitalia) fissata nel mese di Agosto.

 

 

 

Published in Blog