photo blog
Il Futuro di ACG in 5 punti

Giovedì 10 Novembre, all'IBM Client Center di Segrate, TeamSystem ha mostrato i prossimi scenari per ACG Enterprise, l'ERP pensato per lavorare su server IBM. L'evento, così affollato da richiedere due sale per contenere tutti i presenti, è stato ricco di novità ed ha avuto anche NICMA come protagonista nel finale. 

Ripercorriamo, allora, i momenti più importanti di questa giornata molto speciale.

  1. Un nome, una garanzia: ACG può vantare una lunga e straordinaria storia nell'aiutare le imprese a sviluppare il proprio business. Il passaggio da IBM a TeamSystem nel 2013 ha portato ad alcuni dubbi sul destino della soluzione. Quest'anno TeamSystem ha voluto ribadire in una maniera che non lascia spazio ad alcun appello quanto già emerso durante gli anni precedenti: ACG resterà uno dei prodotti di punta anche nei prossimi anni e gli investimenti previsti dalla società sono pensati per far sì che resti uno dei prodotti di riferimento per il mercato anche nel prossimo periodo. Una scelta dettata dagli eccellenti margini di profitto che ACG garantisce grazie a un'utenza affezionata, con un tasso di abbandono fermo al solo 4%.

  2. La Roadmap per il 2017: l'anno prossimo sarà ricco d'importanti novità per ACG: le due principali sono, tra le altre, la gestione degli HUB bancari, che consentirà d'importare nel software i movimenti bancari in maniera più semplice e immediata, e le novità nella gestione del workflow, tra i quali l'approccio per entità e la possibilità d'impostare dei flussi che coinvolgono applicazioni esterne. Annunciato inoltre Jasper come nuovo motore di ricerca per la reportistica di qualità.

  3. Fattura digitale, risparmio reale: una menzione a parte la merita l'introduzione del sistema per la fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione a tra Privati. Un'occasione unica per poter beneficiare, nel 2017, dei numerosi vantaggi fiscali previsti dal governo per le aziende che si adegueranno al nuovo regime, senza contare i risparmi in termini di tempo e carta.

  4. Il dato al centro di tutto: Parola anche ad IBM, che ha avuto modo di mostrare le prossime mosse per le macchine IBM Power Systems, le quali lavorano in maniera simbiotica con ACG. Confermata l'impostazione sempre più dato-centrica che le Power Systems avranno in futuro. Un'ulteriore grande apertura sarà inoltre rivolta verso l'open source e annunciato un piano a lungo termine di supporto fino al 2026 per le varie versione di Power Systems attualmente in uso.

  5. NICMA protagonista del futuro: la chiusura dell'evento è stata rivolta alle realtà di eccellenza nella consulenza su ACG presenti in Italia. Naturalmente non poteva non essere menzionata NICMA Informatica, che ha ricevuto ringraziamenti molto speciali da parte di TeamSystem per il grande lavoro svolto a supporto del software e dei clienti che utilizzano la soluzione. Vuoi scoprire cosa in particolare ci rende eccellenti? Oppure approfondire i punti sollevati durante il Futuro Tour? Mandaci una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.: fisseremo un appuntamento dedicato al futuro di ACG pensato secondo le tue esigenze.

  

 


Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.