Nicma Informatica
tunnel digitale

Attractive Tour: il resoconto del nostro evento dedicato alla trasformazione digitale

All’interno del suggestivo Open Space “Copernico” di Milano abbiamo tenuto la prima tappa dell’Attractive Tour, in collaborazione con TeamSystem e SIDA Group. Questa giornata che ci ha permesso, davanti a un pubblico numeroso e appassionato, di trattare molti temi di stretta attualità cari all’azienda con un approccio operativo, in grado di poter fornire a chi ha partecipato un knowhow per cominciare il loro percorso verso la trasformazione digitale.

Ripercorriamo, dunque, le tappe salienti dell’evento.

  1. Digitalizzare: un risparmio di tempo e denaro. A fare gli onori di casa è stato il nostro Managing Director Maurizio Sansone. Nel corso del suo primo intervento Maurizio ha illustrato alcuni esempi significativi sui vantaggi di un’azienda a diventare digitale, dai miliardi (!) di ore perse in Italia per attività con scarso valore aggiunto al notevole risparmio in denaro nel passaggio tra il regime di fatturazione cartaceo a quello elettronico
  2. Trasformare il ciclo della vendita per scoprire inediti scenari di vendita. Un secondo punto toccato nel corso dell’intervento introduttivo è stato incentrato sulla Sales Transformation. Questo processo ha lo scopo di rendere il ciclo della vendita più esteso e coordinato, arrivando a poter gestire il percorso fatto da ogni cliente da quando è ancora una lead fino al servizio di post-vendita. Tre sono i principali vantaggi di questo processo che, per essere attuato, richiede un supporto tecnologico adeguato: la possibilità di creare nuove occasioni di vendita grazie a una maggiore efficienza nel marketing e nella profilazione del prospect, una maggiore probabilità di successo in sede di trattativa grazie alla condivisione d’informazione e alla cooperazione tra il sales e tutti gli altri settori aziendali e, infine, la capacità di utilizzare il post-vendita come occasione per nuove opportunità commerciali.
  3. L’Industria 4.0, ma perché 4 e non 2 o 3? Una volta conclusa l’introduzione, si è entrati nel vivo della giornata. Nel corso del primo intervento, a cura di Mario Nipoti Ranzini di TH2 SPA,  si è riepilogato il concetto di Industria 4.0, spiegando le ragioni per cui oggi interessa tutti gli operatori economici. Piccola curiosità: il termine è stato coniato nel 2013 da dei ricercatori tedeschi per indicare la rivoluzione apportata dalle nuove tecnologie informatiche nel tessuto economico. Il numero quattro la distingue dalle tre precedenti rivoluzioni industriali: la prima, storica, di fine XVIII Secolo, la seconda di inizio XX Secolo sulla standardizzazione dei processi di produzione con la catena di montaggio e, infine, la terza, avvenuta a partire dagli anni ’70 e incentrata sulla robotizzazione dei processi di produzione e l’uso delle prime tecnologie informatiche.
  4. Una suite tecnologica per affrontare al meglio le sfide tecnologiche del futuro.  Il cuore dell’intera giornata. Attilio Bachetti, Product Marketing Manager di TeamSystem, ha mostrato la soluzione ideale per compiere la trasformazione digitale. Alyante, di cui parliamo in maniera più specifica qui, offre la possibilità di affrontare in maniera coordinata smart un numero molto vasto di processi aziendali, il tutto restando al passo con le potenzialità man mano offerte dalla rivoluzione industriale 4.0, dal centralino in VOIP utilizzabile ovunque ci si trovi, alla personalizzazione della dashboard di lavoro in modo da ricevere in tempo reale tutte le informazioni, dall’interno e dall’esterno, di cui si hanno bisogno.
  5. Vox Populi. A questo punto dell’evento abbiamo voluto rendere già partecipi i presenti, invitando loro a partecipare a una rapida survey in grado di dare una prima idea sul livello di digitalizzazione della sala. Le domande utilizzate sono solo alcune di quelle che l’ISTAT pone ogni anno per calcolare il livello di digitalizzazione delle imprese italiane e che poi inserisce nel suo studio di fine anno “Imprese, Cittadini e ICT”. Volete conoscere il vostro? Continuate a seguirci, abbiamo in serbo una grossa sorpresa a riguardo!
  6. Niente scuse! Abbiamo visto l’importanza della digitalizzazione, abbiamo inoltre visto quale soluzione poter usare per avviare il processo, ma come poterlo rendere attuabile e in linea con le esigenze di bilancio verso cui un’azienda deve dar conto? A rispondere alla domanda ci ha pensato SIDA Group, che ha mostrato la lunga lista di opportunità per accedere ai finanziamenti agevolati offerti da diversi soggetti, a cominciare dalla Regione Lombardia. Le risorse per innovare ci sono, quello che ancora manca è la volontà di cogliere queste occasioni.
  7. Arrivano i risultati della survey: come sono andati? Arrivato il momento di lasciare la parola ai partecipanti, sono stati mostrati i risultati della survey come occasione per confrontarsi sui dati. Le performance della sala sono state perlopiù basse, ma in ogni caso superiori alle deprimenti medie nazionali calcolate dall’Istat. Ciò che è dunque emerso nel corso del dibattito è quanto sia importanze una nuova consapevolezza dell’importanza della digitalizzazione per il destino di un’azienda. Un monito finale: digitalizzare non è solo questione di incrementare il proprio business e allungare il vantaggio competitivo rispetto ai competitori ma è, soprattutto, adeguarsi ai nuovi standard di riferimento per non venire tagliati fuori dal mercato.
  8. Non la fine, ma un primo passo. La giornata di ieri ci ha dato modo di metterci alla prova e al contempo mettere alla prova i partecipanti sul vasto mondo della digitalizzazione. Per quanto il nostro intento sia stato fornire un ciclo completo della narrazione, dai concetti teorici alla suite tecnologica con cui poterli applicare e infine gli strumenti operativi per mettere in moto il processo, siamo consapevoli che siamo di fronte all’inizio di una nuova fase di fare business che, in qualità di specialist ICT, ci vedrà impegnati in prima linea.

Iscriviti alla newsletter





Vuoi sapere di più sui nostri servizi?

Scarica ora la nostra brochure di presentazione